Il 23 ottobre si va alla scoperta di Villa Buonanno con “La Torre del Gusto”

Il 23 ottobre si va alla scoperta di Villa Buonanno con “La Torre del Gusto”

viaggio tra gusto e storia

L’affascinante storia di Mary Buonanno Schellembrid in una visita teatralizzata nell’antica dimora di Cercola e un menu 1tutto dedicato a questa eroina della cultura italiana.

 

Domenica 23 ottobre il Relais Villa Buonanno di Cercola (Na), in collaborazione con Laura Gambacorta ed Enrica Buongiorno, organizza “La Torre del Gusto – 4 personaggi in cerca di…un menu”, un percorso culturale-gastronomico alla scoperta della storia di questa nobile dimora settecentesca ai confini con la città di Napoli.

La giornata si aprirà alle 12,30 con una visita guidata teatralizzata, a cura degli attori Antonio Piccolo e Melissa Di Genova, che consentirà di visitare Villa Buonanno, oggi completamente restaurata dai nuovi proprietari e divenuta un relais di lusso: dalle stanze al cortile sino all’immenso giardino. Si potrà scoprire chi era Mary Buonanno Schellembrid, donna eccezionale che salvò numerosi libri dalla furia scellerata dei tedeschi del terzo Reich, e passeggiare nel giardino dove la nobildonna era solita trascorrere i pomeriggi estivi.

Dopo la visita ci si sposterà presso il ristorante Torre Platta per degustare il menu predisposto dal resident chef Mario Strazzullo, interamente dedicato alla Schellembrid e ai personaggi più importanti legati a Villa Buonanno: Gennaro Buonanno, Giuseppe Schellembrid e Livia Schellembrid, rispettivamente padre, marito e figlia di Mary. Ad accompagnare i piatti di Strazzullo saranno i vini dell’azienda vesuviana Casa Setaro di Trecase che in questa occasione proporrà  CaprettOne spumante metodo classico, Munazei Lacryma Christi bianco del Vesuvio Doc 2015 e Munazei Lacryma Christi del Vesuvio rosato Doc 2015.

 

La struttura

Il Relais Villa Buonanno, di proprietà di Laura Greco e Giuseppe De Falco, è il risultato di un attento lavoro di recupero durato quattro anni di una villa settecentesca che agli inizi del ‘900 era di proprietà dell’aristocratica famiglia Buonanno. Il ristorante Torre Platta è situato nell’antica torre “piatta” (smerlata come la definivano i contadini) della residenza che in passato costituiva un punto di riferimento per gli abitanti di Cercola in quanto visibile a distanza di chilometri.

Le notizie che riguardano Villa Buonanno, la sua famiglia ed in particolare Mary Buonanno, sono raccontate nel libro dal titolo “Storia di Mary Buonanno Schellembrid: la biblioteca Braidense negli anni della guerra dal salvataggio alla ricostruzione” scritto da Luigi Zanzi ed edito da Hoepli.

 

Lo chef

Mario Strazzullo si innamora della cucina sin da piccolo osservando la nonna dedita alla preparazione dei tipici piatti della tradizione napoletana. Determinanti nella sua formazione le due esperienze nelle brigate degli chef bistellati Antonino Cannavacciuolo a “Villa Crespi” sul lago d’Orta e Alfonso Iaccarino al “Don Alfonso 1890” di Sant’Agata sui due Golfi.

 

Programma:

ore 12,30 visita teatralizzata

ore 13,30 pranzo al Torre Platta

 

Menu

Colurcio

Genovese e’ purpo

Baccalà del Casamale

Sfogliatella scomposta

 

In abbinamento:

CaprettOne spumante metodo classico Casa Setaro

Munazei Lacryma Christi bianco del Vesuvio Doc Casa Setaro 2015

Munazei Lacryma Christi del Vesuvio rosato Doc Casa Setaro 2015

Moscato D’Asti D.O,C.G. La Caudrina Romano Dogliotti

 

Ticket di partecipazione: euro 35,00 (vini inclusi)

Ingresso solo su prenotazione

 

Info e prenotazioni:

Ristorante Torre Platta del Relais Villa Buonanno

Viale Buonanno, 10

Cercola (Na)

Tel. 081 7332202

www.villabuonanno.it

 

Per contatti stampa:

Laura Gambacorta

mob. 349 2886327

laugam@libero.itlauragambacorta@gmail.com

 

Enrica Buongiorno

mob. 328 8598396

enricabuongiorno@fastwebnet.it

23-ottobre-la-torre-del-gusto-web


No Replies to "Il 23 ottobre si va alla scoperta di Villa Buonanno con “La Torre del Gusto""


    Got something to say?

    Some html is OK